comunicato

Comunicato del Consiglio Direttivo

Ferrara, 15 marzo 2012

Alla Presidenza della Federazione Italiana Sbandieratori

Alla Presidenza del Gruppo Giudici Gare F.I.Sb.

e p.c. A tutti i gruppi partecipanti al V Memorial Alberto Bruno Carrieri

 

Il Consiglio Direttivo della Contrada San Benedetto di Ferrara, a seguito dello spiacevole inconveniente capitato in occasione del V Memorial Alberto Bruno Carrieri, si scusa ufficialmente con tutte le parti coinvolte: Federazione e gruppi partecipanti.

La Contrada intende altresì precisare la propria volontà a non dare adito ad eventuali altre polemiche o speculazioni sull’episodio.

C’è stato, purtroppo, un errore formale di comunicazione del regolamento fra noi, ente promotore, e i gruppi partecipanti: di questo ci scusiamo.

A fronte di questo, si è pertanto deciso di applicare a tutto il Torneo una finestra temporale di esibizione che consente a tutti i gruppi di non prendere penalità di tempo, per salvaguardare lo spirito di sano e onesto confronto musicale che ci ha spinti cinque anni or sono ad organizzare questo Torneo e di dedicarlo ad un nostro Socio Fondatore.

Il Memorial Alberto Bruno Carrieri nasce infatti come primo momento in Italia di confronto per gruppi musici basato su regolamento federale. Una vetrina creata appositamente per quel gruppo che da sempre è gregario degli sbandieratori. Per questo vogliamo che questo evento sia un momento di festa per tutti i gruppi che vi partecipano, senza le tensioni e gli strascichi polemici che spesso caratterizzano i tornei e i momenti agonistici in generale.

Si rimanda quindi al sito della Federazione Italiana Sbandieratori per la classifica finale del Torneo e le relative schede di giudizio.

Sarà infine nostra cura inviare al gruppo di Porta Romana di Ascoli il premio che gli spetta.

Con l’augurio di avere ancora più partecipanti al VI Memorial del 2013, inviamo

Distinti saluti

per il Consiglio Direttivo

Il Massaro Priore

f.to Lorenzo Linoso